Aggiornamenti dal Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh

Aggiornamenti e notizie per la comunita' di residenti Italiani in Cambogia. Disponibile solo in Italiano.
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on pinterest
Pinterest
Share on email
Email
console-onorario-blog

03/06/2021

RINNOVO E RILASCIO PASSAPORTI IN CAMBOGIA

Importante novita’ per i cittadini Italiani in Cambogia. E’ da oggi finalmente possibile richiedere il rilascio di nuovi passaporti ordinari, validita’ 10 anni, ed il rinnovo dei passaporti direttamente in Cambogia. Qui il video con l’ annuncio dell’ Ambasciatore Lorenzo Galanti. Per attivare la richiesta:

  • Inviare mail a [email protected], presso Aurelio Flacco, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh.
  • Allegare copia del passaporto e visto.
  • Specificare la propria situazione familiare (se con figli a carico, nubile/celibe). 
  • Una volta ricevuta la mail, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh inviera’ instruzioni dettagliate sui successivi passi.

 

16/05/2021

MODALITA’ DI RIENTRO IN ITALIA DA CAMBOGIA

L’Ordinanza del Ministero della Salute entrata in vigore il 16 maggio 2021 ha modificato i requisiti per l’ingresso in Italia.

E’ ora necessario, prima del viaggio:

  • Effettuare un tampone, molecolare o antigenico, nelle 72 ore precedenti l’arrivo in Italia. La certificazione di negativita’ al COVID19 e’ un pre-requisito per l’imbarco in aeroporto.
  • Compilare il Passenger Locator Form (PLF), un’autodichiarazione digitale che sostituisce quella cartacea. Il PLF si può compilare accedendo a questo link, che contiene anche le istruzioni per la compilazione.
  • L’ordinanza stabilisce, solo per chi ha impedimenti tecnologici, la possibilità di continuare ad usare il modello di autodichiarazione in cartaceo, che è disponibile qui.

All’arrivo in Italia e’ necessario:

  • Trascorrere un periodo di quarantena (c.d. “isolamento fiduciario”) di 10 giorni dall’ingresso in Italia.
  • Effettuare un nuovo tampone al termine dei 10 giorni di quarantena. Il tampone puo’ essere prenotato sul sito di ciascuna ASL ed anche presso alcuni ospedali .Per maggiori informazioni clicca qui:
  • E’ disponibile, sia per i cittadini italiani che per i cittadini stranieri, un questionario interattivo curato dall’Unita’ di Crisi in Viaggiare Sicuri.

 

21/05/2021

E’ ON LINE LA NUOVA VERSIONE DI FAST.IT, IL PORTALE DEI SERVIZI CONSOLARI ALL’ ESTERO

Il Portale fa parte del programma di digitalizzazione dei servizi offerti dalla Farnesina e consente di richiedere l’iscrizione all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’ Estero) on line. Per maggiori informazioni, visita la pagina :

Ai sensi della legge 470/1988 l’iscrizione all’AIRE è obbligatoria per:

  • i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi;
  • quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo.

Non devono invece iscriversi all’A.I.R.E.:

  • le persone che si recano all’estero per un periodo di tempo inferiore ad un anno;
  • i lavoratori stagionali;
  • i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all’estero, che siano notificati ai sensi delle Convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e sulle relazioni consolari rispettivamente del 1961 e del 1963;
  • i militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO dislocate all’estero.

 

19/05/2021

VACCINAZIONE COVID19: INFORMAZIONI PER GLI ISCRITTI AIRE CHE SI RECANO TEMPORANEAMENTE IN ITALIA

Lo scorso 24 aprile il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid-19, Generale Figliuolo, ha emanato l’Ordinanza n. 7/2021, che ammette alla somministrazione del vaccino per il COVID19 anche i connazionali iscritti all’AIRE, che siano presenti temporaneamente sul territorio nazionale. 

Il 17 maggio sono state adottate le modalita’ attuative di tale decisione, a cura delle Regioni. I sistemi sanitari regionali stanno pertanto effettuando un aggiornamento dei propri portali per consentire anche ai cittadini iscritti all’AIRE, che si trovino temporaneamente in Italia, di aderire Piano Vaccinale Nazionale, secondo la categoria di rischio di appartenenza di ciascuno.

Si forniscono alcune indicazioni sulla procedura da seguire:

  • Gli interessati devono consultare i siti regionali adibiti alla prenotazione della vaccinazione.
  • A regime gli iscritti AIRE, anche se privi della Tessera Sanitaria e del codice fiscale (quest’ultimo tuttavia ottenibile dall’Ambasciata d’Italia su richiesta), per iscriversi al portale della propria Regione potranno inserire i propri dati anagrafici (nome, cognome, sesso, data e luogo di nascita).
  • Si invitano pertanto tutti connazionali interessati a consultare regolarmente il sito della propria Regione di riferimento.

 

IMPORTANTE: Per maggiori informazioni, contattare Aurelio Flacco, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh e seguire la sua pagina informativa su Facebook.

 

Leave a Reply