Aggiornamenti dal Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh

Aggiornamenti e notizie per la comunita' di residenti Italiani in Cambogia. Disponibile solo in Italiano.
console-onorario-blog

11/07/2022

AGGIORNAMENTO PER L’ INGRESSO IN CAMBOGIA

Le Autorita’ cambogiane hanno comunicato che da giugno 2022, sara’ possibile entrare nel Paese per tutti i cittadini stranieri e per tutte le ragioni – per motivi sia di lavoro che turistiche.

1.RILASCIO VISTI

Si puo’ richiedere il visto all’arrivo in frontiera (aerea, terrestre e marittima). 

2.NUOVE NORME DI INGRESSO

“I viaggiatori in entrata in Cambogia dall’11 luglio 2022 dopo essere risultati negativi al test rapido, anche se non hanno ricevuto o completato il ciclo di vaccinazioni Covid-19, non saranno più tenuti alla quarantena.”

I passeggeri in entrata completamente vaccinati sono stati esentati dal test rapido antigienico Covid-19 all’arrivo già da marzo.

3.ESECUZIONE TEST RAPIDO

I funzionari sanitari eseguiranno il test rapido Covid-19 in tutti i punti di ingresso nel paese, al costo di 5$ a persona a chi non e’ in possesso di documentazione vaccinale completa. 

  • In caso di risultato negativo, il viaggiatore e’ libero di proseguire verso la destinazione nel paese.
  • In caso di esito positivo, le persone con condizioni lievi possono ricevere cure a domicilio o in qualsiasi struttura determinata dal Ministero della salute o dall’autorità preposta. 
  • Le persone in condizioni gravi devono ricevere cure presso centri di trattamento Covid-19 designati. Tutti i costi associati al trattamento e all’alloggio sono a carico del viaggiatore.

4.MISURE PREVENTIVE

Nonostante l’allentamento dei requisiti di quarantena, il Ministro della Salute ha esortato la popolazione a praticare le misure preventive standard del Covid-19, come le linee guida “tre cose da fare e tre da non fare”.

I “tre da fare”:

  • indossare una mascherina;
  • lavarsi le mani frequentemente;
  • mantenere una distanza di sicurezza dalle altre persone (di solito definita come 1,5 m).

I “tre da non fare”:

  • sono evitare spazi confinati e chiusi;
  • stare lontano da luoghi affollati;
  • astenersi dal contatto fisico.

5.RACCOMANDAZIONI DAL CONSOLATO ONORARIO D’ITALIA IN CAMBOGIA

Il Consolato Onorario raccomanda a tutti coloro che intendano recarsi in Cambogia, indipendentemente dalla destinazione e dalle motivazioni del viaggio, devono considerare che qualsiasi spostamento può tuttora comportare un rischio di carattere sanitario o comunque connesso alla pandemia da COVID-19. 

?Si raccomanda, pertanto, di pianificare con massima attenzione ogni aspetto del viaggio, contemplando anche la possibilità di dover trascorrere un periodo aggiuntivo all’estero, nonché di dotarsi di un’assicurazione sanitaria che copra anche i rischi connessi a COVID-19, stipulabile in Italia anche presso le agenzie di viaggio.

?IMPORTANTE La mancanza o irregolarita’ formale di uno solo dei documenti di cui sopra comporta il diniego di ingresso nel Paese.

?Prima di intraprendere il viaggio si consiglia di contattare il vettore per verificare quali siano i requisiti per l’imbarco.

? NOTA BENE. Le informazioni di cui sopra sono a scopo informativo e non possono garantire l’ingresso o l’ottenimento del visto, in quanto le regole subiscono continui aggiornamenti.  Per maggiori informazioni, Consultare l’Approfondimento di ViaggiareSicuri e il sito del Ministero della Salute.

01/06/2022

NUOVE REGOLE PER L’INGRESSO IN ITALIA

  • Dal 1 giugno 2022, non è più richiesto il Green Pass né altra certificazione equivalente per l’ingresso o il rientro in Italia.
  • Le misure restrittive per gli arrivi dall’estero dovute al COVID-19 non sono più in vigore.
  • In Italia, rimangono alcune misure di contenimento, come l’uso di mascherine in determinate circostanze, fino al 15 giugno.
    Per maggiori informazioni, consultare l’Approfondimento di ViaggiareSicuri e il sito del Ministero della Salute.

?Prima di intraprendere il viaggio si consiglia di contattare il vettore per verificare quali siano i requisiti per l’imbarco.

03/06/2021

RINNOVO E RILASCIO PASSAPORTI IN CAMBOGIA

Importante novita’ per i cittadini Italiani in Cambogia. E’ da oggi finalmente possibile richiedere il rilascio di nuovi passaporti ordinari, validita’ 10 anni, ed il rinnovo dei passaporti direttamente in Cambogia. Qui il video con l’ annuncio dell’ Ambasciatore Lorenzo Galanti. Per attivare la richiesta:

  • Inviare mail a consolare.cambogia@gmail.com, presso Aurelio Flacco, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh.
  • Allegare copia del passaporto e copia del visto. I documenti deveono essere  entrambi in pdf leggibile. 
  • Specificare la propria situazione familiare (se con figli a carico, nubile/celibe). 
  • Una volta ricevuta la mail, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh inviera’ instruzioni dettagliate sui successivi passi.
  • Il rilascio di nuovi passaporti potra’ richiedere tempi lunghi, a causa delle restrizioni imposte ai luoghi di lavoro durante la pandemia.

EMERGENCY TRAVEL DOCUMENT – E.T.D.

In caso di passaporto rubato o smarrito con immediata necessita’ di partenza dalla Cambogia, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh puo’ rilasciare un documento provvisorio di viaggio – E.T.D. – Emergency Travel Document.

Per informazioni, contattate il Consolato Onorario a Phnom Penh, allegando copia del passaporto smarrito in Pdf e del visto di ingresso in Pdf.

21/05/2021

E’ ON LINE LA NUOVA VERSIONE DI FAST.IT, IL PORTALE DEI SERVIZI CONSOLARI ALL’ ESTERO

Il Portale fa parte del programma di digitalizzazione dei servizi offerti dalla Farnesina e consente di richiedere l’iscrizione all’AIRE (Anagrafe Italiani Residenti all’ Estero) on line. Per maggiori informazioni, visita la pagina :

Ai sensi della legge 470/1988 l’iscrizione all’AIRE è obbligatoria per:

  • i cittadini che trasferiscono la propria residenza all’estero per periodi superiori a 12 mesi;
  • quelli che già vi risiedono, sia perché nati all’estero che per successivo acquisto della cittadinanza italiana a qualsiasi titolo.

Non devono invece iscriversi all’A.I.R.E.:

  • le persone che si recano all’estero per un periodo di tempo inferiore ad un anno;
  • i lavoratori stagionali;
  • i dipendenti di ruolo dello Stato in servizio all’estero, che siano notificati ai sensi delle Convenzioni di Vienna sulle relazioni diplomatiche e sulle relazioni consolari rispettivamente del 1961 e del 1963;
  • i militari italiani in servizio presso gli uffici e le strutture della NATO dislocate all’estero.

01/05/2021

REGISTRAZIONE STRANIERI PRESENTI IN CAMBOGIA (FPCS)

A partire da Luglio 2020, il Dipartimento Generale dell’Immigrazione del Ministero dell’Interno Cambogiano ha introdotto l’obbligatorieta’ di registrazione nel sistema on line FPCS –  Foreigners Present in Cambodia System. 

  • La registrazione e’obbligatoria per tutti gli  stranieri presenti in Cambogia: turisti e residenti.
  • La registrazione e’ di responsabilita’ dell’ospite, il locatore o l’albergatore, il quale dovra’ inserire a sistema i vostri dati anagrafici, copia scannerizzata del vostro passaporto, data arrivo e partenza nell’ albergo oppure data inizio e fine affitto dell’immobile.
  • Gli  stranieri non dovranno pagare alcuna multa in assenza di registrazione. Tuttavia  l’ estensione del visto per stranieri verra’ concessa solo a coloro che sono registrati nel sistema FPCS. Il print screen con i vostri dati presenti nel FPCS verra’ richiesto assieme alla documentazione  necessaria per il rinnovo del visto.
  • Pertanto consigliamo di verificare con il vostro  padrone di casa o albergatore che i vostri dati siano inseriti nel FPCS. 

? IMPORTANTE: Per maggiori informazioni, contattare Aurelio Flacco, Consolato Onorario d’Italia in Phnom Penh e seguire la sua pagina informativa su Facebook.

 Si puo’ richiedere il visto all’arrivo in frontiera (aerea, terrestre e marittima). 

Leave a Reply